Desenzano, 20enne preso nel locale con il cellulare rubato

Una cliente si è accorta che le era stato sottratto del telefonino e ha immediatamente avvisato le forze dell'ordine

0
Polizia in azione
Polizia in azione

Gli agenti del commissariato di Polizia di Desenzano del Garda, guidati da Bruno Pagani, hanno arrestato un 20enne italiano (di origine senegalese) con l’accusa di furto.

Il giovane è stato fermato domenica notte, in un locale del paesse. Una cliente, infatti, si è accorta che le era stato sottratto del telefonino e ha immediatamente avvisato le forze dell’ordine. Arrivati sul posto in pochi minuti, i poliziotti – già impegnati in una serie di controlli del territorio – hanno subito notato il 20enne che cercava di disfarsi di un oggetto. Era il cellularee della ragazza, subito restituito alla proprietaria.

Il 20enne, invece, è stato arrestato e condotto nella mattinata davanti al Giudice per il rito direttissimo.

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome