Condannato a sei anni il foreign fighter bresciano partito per la Siria

Il marocchino è stato condannato dalla Corte d'Assise di Brescia per apologia del terrorismo e addestramento al terrorismo

0
Terrorismo internazionale
Terrorismo internazionale

È stato condannato a sei anni Anas El Abboubi, il foreign fighter di 26 anni di Vobarno.

Marocchino di origine, il giovane era stato fermato nel 2013 per apologia del , ma poi rilasciato per mancanza di indizi di colpevolezza. Anas El Abboubi era così ripartito per andare a combattere in Siria, da dove non si hanno più sue notizie.

Secondo la famiglia il ragazzo è morto, ma di ciò non si ha certezza.

Intanto, però, nella convinzione che il marocchino sia vivo e in mancanza di prove della sua morte, per lui è arrivata la condanna dalla Corte d’Assise di : sei anni per apologia del terrorismo e addestramento al terrorismo.

El Abboubi è ricercato a livello internazionale.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome