Ospedale di Manerbio in lutto per la tragica scomparsa del dottor Luigi Rizzi

Da un paio settimane era stato nominato primario del reparto di Ortopedia del nosocomio bassaiolo, in cui lavorava dal 2017

1
Il dottor Luigi Rizzi, direttore dell'Ortopedia all'ospedale di Manerbio
Il dottor Luigi Rizzi, direttore dell'Ortopedia all'ospedale di Manerbio

a Manerbio e nel mondo della medicina bresciana per la tragica scomparsa del dottor Luigi Rizzi, morto nella giornata di martedì a soli 55 anni.

Rizzi, originario di Bergamo, era il primario del reparto di Ortopedia e Traumatologia dell’ospedale di Manerbio. Si era laureato alla Cattolica di Roma nel 1987, specializzandosi nel 1992. Aveva fatto diverse esperienze all’estero, soprattutto in Gran Bretagna e Stati Uniti d’America. Nella sua vita professionale aveva lavorato agli Ospedali riuniti di Bergamo, di cui era stato responsabile della Traumatologia d’urgenza fino al 2017, quando si era trasferito nella Bassa, diventando direttore dell’Ortopedia soltanto due settimane fa.

Rizzi lascia un grande vuoto tra pazienti e colleghi. “Alla grande professionalità – si legge in una nota del nosocomio e dell’Asst – coniugava una forte bontà d’animo, disponibilità all’ascolto e al dialogo sia verso i pazienti che i colleghi: rivolgiamo un pensiero di vicinanza alla famiglia per il loro immenso dolore”.

 

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome