Calcinato, si fingono finanzieri: i residenti li fanno scappare

Le finte Fiamme Gialle hanno suonato a uno dei campanelli della palazzina chiedendo di verificare il porto d'armi di un residente

0

Non si sono presentati come i soliti tecnici del gas, bensì come finanzieri. E’ questo l’ultimo travestimento pensato da una coppia di truffatori.

I due, vestendosi da agenti della Guardia di Finanza, hanno agito lo scorso weekend – tra venerdì 8 e sabato 9 febbraio – a Calcinato, in una palazzina di via Cà Rote. Le finte Fiamme Gialle hanno suonato a uno dei campanelli della palazzina chiedendo di verificare il porto d’armi di un residente. L’uomo, insospettito, ha allertato alcuni vicini di casa facendo così scappare i truffatori che sono saliti a bordo di un’automobile guidata da un complice.

Fortunatamente il tentato colpo non è quindi andato a segno. L’allerta resta comunque massima.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome