Sul pullman senza biglietto, insulta i controllori e rompe un vetro: denunciato

I due dipendenti dell'Apam hanno invitato l'uomo a mostrare il titolo di viaggio e appurato che ne fosse sprovvisto gli hanno proposto di acquistare un biglietto

0
Una vetrata distrutta
Una vetrata distrutta

Era stato sorpreso dai controllori senza biglietto il 36enne nigeriano che venerdì ha dato in escandescenze, spaventando i passeggeri e rompendo il vetro di una porta del mezzo pubblico.

L’episodio – riportato da Bresciaoggi – è avvenuto attorno all’ora di pranzo, quando il si trovava quasi a Vighizzolo di Montichiari. I due dipendenti dell’Apam hanno invitato l’uomo a mostrare il titolo di viaggio e appurato che ne fosse sprovvisto gli hanno proposto di acquistare un biglietto. Ma il 36enne ha iniziato ad insultare i due controllori e nella foga ha persino preso a pugni una porta del bus, sfondando il vetro.

Mentre i colleghi chiamavano per richiedere l’intervento della di Montichiari, l’autista del pullman ha fermato il mezzo in via Matteotti a Castenedolo. Qui gli agenti sono arrivati giusto in tempo per fermare il nigeriano, che è stato prima accompagnato all’ospedale di Montichiari e poi è stato denunciato per danneggiamento aggravato e interruzione del pubblico servizio.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome