Clima, maggioranza battuta in Regione, Girelli: Lega e alleati dimostrano debolezza

"Su un argomento così importante è necessario abbandonare ogni timidezza ed avere il coraggio di riproporre un nuovo provvedimento"

0
Giantonio Girelli
Giantonio Girelli

«La bocciatura della risoluzione sui cambiamenti climatici in Consiglio regionale è la dimostrazione della debolezza della maggioranza di centrodestra». Così il consigliere regionale del PD commenta il voto di oggi in Consiglio regionale. Sulla risoluzione sui cambiamenti climatici la maggioranza è stata battuta: 40 voti contrati, 33 favorevoli.

«Come gruppo del PD – spiega Girelli – avevamo dichiarato il voto contrario sulla base della bocciatura di alcuni emendamenti tesi a trasformare semplici enunciazioni di principio in impegni normativi, stanziamenti finanziari e assunzioni concreta di responsabilità». Un lavoro che, dopo il voto contrario, andrà ripreso in mano. «Su un argomento così importante è necessario abbandonare ogni timidezza ed avere il coraggio di riproporre un nuovo provvedimento che sappia incontrare la giusta attenzione e condivisione da parte dell’Aula e di tutta la realtà istituzionale e socio-economica lombarda. Il PD su questa partita c’è. Resta da vedere se la maggioranza, così in difficoltà, sarà capace di affrontare una discussione seria».

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome