Brescia, rapina all’Esselunga di via Milano: arrestato 28enne marocchino

Rintracciato e bloccato nel giro di pochissimi istanti dagli agenti, l'uomo è stato trovato in possesso di uno smartphone rubato

0
Polizia
Polizia, foto generica

Un cittadino marocchino di 26 anni – con precedenti di e irregolare sul Territorio Nazionale – è stato arrestato dagli agenti della Squadra Volante a seguito di una rapina in un supermercato di Via Milano.

L’uomo è stato avvistato attraverso le telecamere di sicurezza all’interno del supermercato, colllegate con la Questura. La volante Immediatamente giunta sul posto, ha cercato di fermare l’uomo che ha opposto resistenza e si è dato alla fuga utilizzando un estintore del supermercato.

Rintracciato e bloccato nel giro di pochissimi istanti dagli agenti, l’uomo è stato sottoposto a perquisizione personale e stato trovato in possesso di uno smartphone di cui non giustificava la provenienza. A seguito di ulteriori accertamenti il telefono è risultato rubato. Lo smartphone sequestrato è stato riconsegnato ai legittimi proprietari.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome