‘Ndrangheta tra Brescia e Bergamo, arresti in Lombardia e in Calabria

0
Carabinieri
Carabinieri, foto generica

Estorsioni, minacce, recupero crediti e commissione di danneggiamenti a mezzo incendio e riciclaggio. I membri del sodalizio criminale di natura ‘ndranghetistica sono finiti in manette questa mattina grazie ad un’operazione condotta dai del Ros e del comando provinciale di Bergamo a seguito di un’inchiesta della Direzione distrettuale antimafia.

L’organizzazione criminale operava in Lombardia, tra le province di Brescia e Bergamo.

Diciannove i provvedimenti cautelari emessi nei confronti di persone che paiono appartenere alla cellula, accusata di fornire “servizi illegali” alle aziende del settore ortofrutticolo e che avevano come punto di riferimento il calabrese Carmelo Caminiti, ritenuto legato alla cosca calabrese di Michele Franco.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome