Remedello, droga e soldi nascosti nei farmaci: 53enne nei guai

Il 53enne, conosciuto dai militari per reati commessi in passato, era affetto da diverse patologie

0

Un marocchino di 53 anni è finito nei guai dopo che i Carabinieri, a seguito di una perquisizione, hanno trovato droga e soldi nascosti nei farmaci che utilizzava.

Il 53enne, conosciuto dai militari per reati commessi in passato, era affetto da diverse patologie e per questo i medici che lo avevano in cura gli avevano prescritto numerosi farmaci. Ma, proprio per i suoi precedenti, i Carabinieri lo tenevano sotto stretta osservazione e nei giorni scorsi hanno perquisito la sua abitazione a Remedello.

Ad intervenire durante la perquisizione anche le unità cinofile che, nascosti tra i farmaci, hanno trovato 8 grammi di cocaina, banconote false e soldi in contanti. Il pusher, dopo il processo per direttissima, è stato condannato ai domiciliari.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome