Ghedi, vandali in azione contro il monumento per L’Aquila: ritrovata subito la mano

A ritrovare la mano, nella mattinata di lunedì 15 aprile, è stato lo stesso Archetti che si era recato sul posto per un sopralluogo

0
Il monumento a Ghedi - foto da Facebook: GHEDI le voci di dentro!
Il monumento a Ghedi - foto da Facebook: GHEDI le voci di dentro!

Sabato a Ghedi è stato inaugurato un monumento in onore della Protezione Civile, che rappresenta il contributo essenziale in diverse operrazioni delle Unità Cinofile. Ma, dopo qualche ora, la mano che sbucava dalle macerie è sparita.

L’allarme è scattato immediatamente. Il presidente della P.V.C. (Protezione Volontaria Civile), Vito Archetti, ha subito sporto denuncia ai Carabinieri per quello un gesto di cattivo gusto e di poco rispetto, opera certamente dei vandaali.

A ritrovare la mano, nella mattinata di lunedì 15 aprile, è stato lo stesso Archetti che si era recato sul posto per un sopralluogo. La mano è stata trovata abbandonata vicino al punto acqua.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome