Pasqua da incubo, anziana picchiata e derubata in casa

È stata legata, imbavagliata e picchiata la donna di 75 anni che nel giorno di Pasqua è stata vittima di una violenta rapina a Gardone Val Trompia

0
Violenza
Violenza


È stata legata, imbavagliata e pure picchiata la donna di 75 anni che domenica pomeriggio, nel giorno di Pasqua, è stata vittima di una violenta rapina a Magno di Gardone Val Trompia.

Due malviventi sono riusciti ad entrare nella casa della donna e – per convincerla a rivelare la combinazione della cassaforte – hanno deciso di legarla e poi aggredirla.

Solo quando i se ne sono andati, fuggendo con un bottino di 2.000 euro, la 75enne è riuscita a chiedere aiuto. Ha riportato traumi e contusioni agli arti superiori e inferiori, ma le sue condizioni non destano preoccupazione.

La donna ha poi raccontato di essere stata malmenata dai due malviventi anche dopo aver comunicato il codice per aprire la cassaforte.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome