Brescia, il Frecciarossa non parte: i macchinisti avevano alzato troppo il gomito

Uno dei due macchinisti è addirittura finito all'ospedale non presentandosi nemmeno in stazione

2
Il treno Freccia Rossa di Trenitalia
Il treno Freccia Rossa di Trenitalia

Vicenda che ha dell’incredibile quella che si è verificata ieri, domenica 28 aprile, in stazione a Brescia.

Il treno Frecciarossa delle ore 5:17, che avrebbe dovuto raggiungere Napoli, non è partito perché i due macchinisti erano ubriachi. Infatti, come riporta il quotidiano Bresciaoggi, uno dei due macchinisti si è presentato ubriaco in stazione, mentre l’altro è addirittura finito in ospedale.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome