Brescia, il Frecciarossa non parte: i macchinisti avevano alzato troppo il gomito

Uno dei due macchinisti è addirittura finito all'ospedale non presentandosi nemmeno in stazione

2
Il treno Freccia Rossa di Trenitalia
Il treno Freccia Rossa di Trenitalia

Vicenda che ha dell’incredibile quella che si è verificata ieri, domenica 28 aprile, in stazione a Brescia.

Il treno Frecciarossa delle ore 5:17, che avrebbe dovuto raggiungere Napoli, non è partito perché i due macchinisti erano ubriachi. Infatti, come riporta il quotidiano Bresciaoggi, uno dei due macchinisti si è presentato ubriaco in stazione, mentre l’altro è addirittura finito in ospedale.

Comments

comments

2 Commenti

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome