Orzinuovi, tenta di commettere furto: 20enne cinese nei guai

I militari, giunti sul posto, hanno perquisito lo zaino del ragazzo trovando arnesi da scasso, spray al peperoncino e un grosso coltello

0

Un ragazzo cinese di 20 anni è finito in manette dopo aver tentato il furto all’interno di un’abitazione di Orzinuovi.

Il 20enne – incensurato e irregolare – è stato visto nella giornata di lunedì, munito di guanti e mascherina, mentre stava scavalcando il muro di una villetta. Sulle spalle un grosso zaino. A notarlo è stata la padrona di casa – 30enne e connazionale del ladro – che ha subito deciso di avvisare i Carabinieri.

Nel frattempo il malvivente, munito di piede di porco, ha tentato di forzare la serratura della porta finestra ma è stato colto in fragrante dal fratello della vittima. I militari, giunti sul posto, hanno perquisito lo zaino del ragazzo trovando arnesi da scasso, spray al peperoncino e un grosso coltello. Il 20enne è quindi stato arrestato.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome