Bassa, banda dei bancomat fregata dalle telecamere intelligenti

Intorno alle 3.30, nel territorio di Remedello, nella Bassa, i malviventi hanno preso di mira la filiale Ubi banca della centrale via Roma

0
Carabinieri
Carabinieri, foto generica

Continuano a raffica i tentati colpi al bancomat in provincia di Brescia. Ma l’azione straordinaria delle forze dell’ordine e la tecnologia stanno riducendo sensibilmente la percentuale di successo delle diverse bande che agiscono nella leonessa.

L’ultimo tentato furto è avvenuto la scorsa notte, intorno alle 3.30, nel territorio di Remedello, nella Bassa. I malviventi hanno preso di mira la filiale Ubi banca della centrale via Roma e, prima di inserire la solita carica di esplosivo nella fessura, hanno oscurato le telecamere secondo rito.

“Peccato” che il sistema di occhi elettronici fosse dotato di un sistema antioscuramento, che ha fatto immediatamente scattare l’allarme. Purtroppo, all’arrivo delle forze dell’ordine, i due ladri erano già spariti. I carabinieri sono ora al lavoro per individuarli.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome