Tenta di togliersi la vita, giovane mamma salvata appena in tempo

A lanciare l'allarme sono stati i datori di lavoro della donna, preoccupati di non averla vista arrivare in ufficio e di aver trovato il suo cellulare spento

0

Hanno agito in fretta e sono riusciti ad evitare un drammatico epilogo.

Gli agenti della Polizia Locale intercomunale di Calcinato, Lonato e Bedizzole insieme ai carabinieri sono intervenuti ieri mattina per salvare una donna di Calcinato che ha tentato di porre fine alla propria vita.

La donna, una giovane mamma, è stata rinvenuta nella sua abitazione a Calcinato, stesa nella vasca da bagno con le vene recise. A lanciare l’allarme sono stati i datori di lavoro della donna, preoccupati di non averla vista arrivare in ufficio e di aver trovato il suo cellulare spento.

Contattata la famiglia, questa ha allertato il 112, che ha subito inviato i soccorsi.

La donna è stata poi portata all’ospedale di Montichiari. Le sue condizioni non sono gravi.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome