Pisogne, 41enne arrestato: aveva mezzo etto di coca e 15mila euro

Nel momento in cui il marocchino ha visto avvicinarsi i militari ha abbandonato per terra quattro dosi di cocaina e ha cercato di fuggire

0
Spaccio di cocaina a Brescia, foto generica dal web
Spaccio di cocaina a Brescia, foto generica dal web

Era già stato arrestato per reati connessi alla droga il 41enne fermato dai carabinieri di Pisogne e nuovamente finito in manette.

L’uomo, originario del Marocco, è stato avvistato da una pattuglia e sottoposto ad un controllo: nel momento in cui il marocchino ha però visto avvicinarsi i militari ha abbandonato per terra quattro dosi di cocaina e ha cercato di fuggire.

Raggiunto e fermato il nordafricano, i carabinieri hanno poi effettuato una perquisizione nella sua abitazione. Qui sono stati rinvenuti 55 grammi di cocaina, strumenti per il confezionamento della droga e 15 mila euro in contanti.

Il giudice ha convalidato l’arresto e per l’uomo sono scattati i domiciliari.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome