🔴 🔴 Tragedia a Urago d’Oglio, un albero travolge due fratelli che stavano pescando

Due fratelli di origini rumene, di 48 e 42 anni, sono rimasti vittime ieri di un drammatico evento: si trovavano sulla riva del fiume Oglio per pescare

1
Vigili del fuoco - Ph Fotolive Fabrizio Cattina
Vigili del fuoco - Ph Fotolive Fabrizio Cattina

Sono stati travolti da un albero e tutti i soccorsi sono stati inutili.

Due uomini di origini rumene, di 48 e 42 anni (uno residente a Brescia, l’altro a Borgosatollo) sono rimasti vittime ieri di un drammatico evento. I due, fratelli, si trovavano a Urago d’Oglio sulla riva del fiume Oglio per pescare, insieme ad un amico.

Improvvisamente l’albero sotto al quale avevano cercato riparo da pioggia e grandine è caduto e li ha travolti. Uno dei due fratelli è stato colpito violentemente alla testa, l’altro è stato spinto nel fiume ed è rimasto bloccato.

Sul posto sono intervenuti i sanitari con l’elisoccorso, i Vigili del fuoco, i carabinieri e la Protezione civile. Vani i tentativi di salvare i due fratelli. Il terzo uomo ha dovuto assistere impotente a tutta la tragica scena.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome