Stranieri in attesa per ore: il corso di italiano era una truffa?

Mentre i migranti aspettavano l'arrivo di un qualche referente del corso, per il quale avevano sborsato del denaro, i receptionist dell'hotel hanno allertato i carabinieri

0
Ha tutta l’aria di una truffa la vicenda andata in scena nel Garda Hotel di Montichiari, dove nei giorni scorsi una settantina di stranieri ha atteso invano delle ore l’inizio di un corso di lingua italiana.

Mentre i migranti aspettavano l’arrivo di un qualche referente del corso, per il quale avevano sborsato del denaro, i receptionist dell’hotel hanno allertato i carabinieri.

Per quel che si sa finora – la notizia è riportata sulle pagine di Bresciaoggi – pare che la società di Gavardo che avrebbe dovuto erogare il corso non è attiva, ma i militari stanno proseguendo nelle indagini.

Intanto il Garda Hotel ha reso pubblica una nota in cui esclude il proprio coinvolgimento nelle iniziative che si svolgono nelle sale prese in affitto.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome