Breno, 24enne ai domiciliari andava in palestra: per lui un’altra pena

Il 24enne nonostante non fosse uscito dai confini del paese, non aveva avuto l'autorizzazione a praticare sport nella struttura

0

Altro caso di evasione dagli arresti domiciliari quello che si è verificato nelle scorse a Breno e che ha visto un ragazzo di 24 anni finire nei guai.

Il 24enne, di origini marocchine ma cittadino italiano, stava scontando i domiciliari per un reato di spaccio di stupefacenti. Come da sentenza del Tribunale aveva però il diritto di essere libero per due ore al giorno senza allontanarsi dal paese di residenza.

Il giovane è stato però beccato, mentre si allenava, all’interno di una palestra di Breno dai carabinieri. Il 24enne, nonostante non fosse uscito dai confini del paese, non aveva avuto l’autorizzazione a praticare sport nella struttura. Per lui sono scattate le manette e ulteriori  mesi di reclusione.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome