#FridaysForFuture, il 24 maggio i giovani tornano in piazza per l’emergenza climatica

I giovani su Facebook: "Scendiamo in piazza per richiedere l'emergenza climatica e per raggiungere -50% emissioni entro il 2030 e zero emissioni nel 2050"

1
Manifestazione Marcia per il clima
Manifestazione Marcia per il clima

Appuntamento il 24 maggio ore 9 in per manifestare per la salvaguardia del pianeta: l’invito è lanciato dai giovani dei «Fridays For Future», movimento ispirato dalla quindicenne Greta Thunberg.

«Scendiamo in piazza per richiedere l’emergenza climatica e per raggiungere -50% emissioni entro il 2030 e zero emissioni nel 2050‼️ Sappiamo già quali sono le azioni da intraprendere. Manca solo la volontà politica ed economica per farlo» scrive il gruppo bresciano su Facebook, sottolineando che «combattere l’emergenza climatica coincide con l’avere più indipendenza energetica, più crescita nel lungo periodo, più posti di lavoro ma soprattutto più benessere (meno emissioni, meno inquinamento, meno carne, meno morti).»

Se alla prima marcia, il 15 marzo, c’erano più di 10 mila persone, venerdì potrebbero essercene meno: da un lato il desiderio è che siano soprattutto gli adulti a partecipare alla manifestazione, dall’altro siamo nel periodo conclusivo per le attività scolastiche ed è dunque difficile richiedere il coinvolgimento degli studenti.

Il programma per la giornata prevede che il corteo arrivi in alle 11, con un susseguirsi poi di interventi di esperti del clima e un’esibizione musicale di Piergiorgio Cinelli. Alle 18.30 aperitivo davanti alle scuole Calini nel quartiere Carmine e alle 21 proiezione del film «Il vegetariano» al cinema Nuovo Eden.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome