Troppa neve sul Passo Gavia, a rischio la 16esima tappa del Giro d’Italia

Potrebbe sfumare il programma della 16esima tappa del Giro d'Italia 2019 che il 28 maggio dovrebbe portare la carovana rosa da Lovere verso il Passo Gavia

0
Giro d'Italia in mostra all'Outlet Franciacorta
Giro d'Italia in un'immagine in mostra nel 2018 all'Outlet Franciacorta

Potrebbe sfumare il programma della 16esima tappa del Giro d’Italia 2019 che il 28 maggio dovrebbe portare la carovana rosa da Lovere verso i Passi della Presolana e della Croce di Salven, per poi passare dalla Valcamonica risalendo da Edolo sul Tonale e scalando poi il Passo Gavia a 2.618 metri d’altezza.

A creare problemi è al momento lo spesso strato di neve che si è accumulato sulla strada che conduce sul Passo Gavia e per il quale sono al lavoro molti mezzi. La speranza è che nei prossimi giorni migliorino le condizioni meteorologiche, così da riuscire a concludere i lavori.

Se ciò non dovesse accadere, però, la tappa potrebbe subire una modifica del percorso, anche se si esclude un doppio passaggio al Mortirolo: a decidere sarà il direttore di gara.

Già una volta, in passato, la tappa con partenza da Ponte di Legno venne cancellata a causa di una nevicata.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome