Furti lampo nella Bassa: un 30enne è accusato di ben 20 colpi

Ieri notte, l'uomo aveva anche preso di mira un'azienda agricola rubando un importante quantitativo di prosciutti e salami...

0
Carabinieri
Carabinieri, foto generica

Sono ben 20 i furti lampo nella Bassa bresciana di cui è accusato un 30enne accusato di furto aggravato e arrestato per questo dai . Secondo quanto ricostruito dai militari il giovane agiva sempre con il medesimo copione: arrivava sul posto con la sua Bmw, posteggiava e nell’arco di pochi istanti – con l’aiuto di un flessibile – forzava il bersaglio prescelto.

L’uomo avrebbe così colpito cambiamonete di benzinai, bar, magazzini di aziende e via dicendo: ieri notte, ad esempio, aveva preso di mira un’azienda agricola rubando un importante quantitativo di prosciutti e salami. Per poi forzare le macchinette di due aree di servizio.

I carabinieri lo hanno fermato a Rezzato. Nella sua abitazione sono stati trovati anche un piccolo quantitativo di droga e 74 cartucce da caccia, non denunciate. Il Gip ha convalidato l’arresto.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome