Oscar Belotti, Sarnico e Capriolo in lutto: una tragedia che cerca spiegazioni

Omar, originario del lago di Iseo, viveva dal 2009 in Franciacorta con la moglie, sposata nel 2016. Aveva ben tre figli piccoli, l'ultimo di pochi mesi di vita

1
Oscar Belotti, scomparso tragicamente a Capriolo

Due Comuni, Sarnico e Capriolo, piangono la scomparsa di Oscar Belotti, l’operaio specializzato della Tur Meccanica di Capriolo che nella giornata di ieri ha perso la vita rimanendo schiacciato da un tornio.

Oscar era originario del lago di Iseo (era di Sarnico, anche se i familiari risiedono a Paratico), ma viveva dal 2009 in Franciacorta con la moglie, sposata nel 2016. Aveva ben tre figli piccoli, l’ultimo di pochi mesi di vita.

Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri e dei tecnici dell’Ats, il 35enne – al servizio da anni in quella azienda – stava cercando di far ripartire un macchinario che si era bloccato quando è stato trascinato dal nastro e schiacciato dalla macchina.

Inutile l’intervento dei soccorritori, avvisati dai colleghi. Al loro arrivo Omar era già senza vita. Ora, però, sono in tanti a volere spiegazioni per quanto accaduto.

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome