In manette anche la fidanzata del pusher: 19enne presa con 150 grammi di cocaina

Un mese fa era finito in carcere lui, con l'accusa di spaccio di stupefacenti. Ora è toccato alla fidanzata e convivente, che evidentemente era parte attiva dei loschi traffici

0

Un mese fa era finito in carcere lui, con l’accusa di spaccio di stupefacenti. Ora è toccato alla fidanzata e convivente, che evidentemente era parte attiva dei loschi traffici. Una 19enne residente in Valcamonica, a Piancogno, è stata fermata dai carabinieri lungo la strada che porta a Esine. Un blitz probabilmente non casuale, ma fruttto di una lunga attività investigativa: nella sua borsetta, infatti, sono stati trovati ben 150 grammi di cocaina, per un valore di diverse migliaia di euro. Per lei, dopo la scarcerazione, i giudici hanno disposto il divieto di dimora a Piancogno.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome