Orzinuovi: l’acqua del fossato diventa fluorescente, ma non è colpa dell’inquinamento

La spiegazione: si tratta di un liquido tracciante non dannoso per l'ambiente e utilizzato da tecnici autorizzati di A2A

0
Fossato con acqua fluorescente, fotofontaggio

Acqua fluorescente in un canale irriguo di Orzinuovi. La singolare scoperta, documentata dalle fotografie pubblicate della pagina Facebook di TeleOrzi, è avvenuta nel pomeriggio di oggi. Il fossato che costeggia via Lame (la strada che conduce all’isola ecologica) si è infatti colorato in maniera decisamente innaturale: difficile pensare ad alghe o  fenomeni spontanei, l’ipotesi immediata è stata quella dello sversamento di sostanze chimiche.

TeleOrzi informa però di aver già avvisato le autorità competenti e di averne ricevuto una risposta rassicurante: “si tratta di un liquido tracciante non dannoso per l’ambiente e utilizzato da tecnici autorizzati” di A2A, che volevano semplicemente verificare visivamente il percorso delle acque.

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome