Orzinuovi: l’acqua del fossato diventa fluorescente, ma non è colpa dell’inquinamento

La spiegazione: si tratta di un liquido tracciante non dannoso per l'ambiente e utilizzato da tecnici autorizzati di A2A

0
Fossato con acqua fluorescente, fotofontaggio

Acqua fluorescente in un canale irriguo di Orzinuovi. La singolare scoperta, documentata dalle fotografie pubblicate della pagina Facebook di TeleOrzi, è avvenuta nel pomeriggio di oggi. Il fossato che costeggia via Lame (la strada che conduce all’isola ecologica) si è infatti colorato in maniera decisamente innaturale: difficile pensare ad alghe o  fenomeni spontanei, l’ipotesi immediata è stata quella dello sversamento di sostanze chimiche.

TeleOrzi informa però di aver già avvisato le autorità competenti e di averne ricevuto una risposta rassicurante: “si tratta di un liquido tracciante non dannoso per l’ambiente e utilizzato da tecnici autorizzati” di A2A, che volevano semplicemente verificare visivamente il percorso delle acque.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome