Vandali in azione al vigneto Noventa di Botticino

Ignoti in azione al "Pià de la Tesa": alcune piante sono state sradicate e parte dell'orto è stato calpestato e rovinato

0
Il vigneto di Noventa vittima dei vandali, foto da Noventa

“Oggi abbiamo avuto una brutta sorpresa: io e mia sorella dall’anno scorso stiamo allestendo un orto botanico nel  vigneto “Pià de la Tesa” a Botticino, e ieri abbiamo aggiunto ulteriori  piante e fiori. Stamattina presto, abbiamo trovato le piante sradicate e buttate via lì  vicino e parte dell’orto calpestato e rovinato”. A dare conto dell’accaduto è la famiglia Noventa, con una mail inviata a clienti ed amici.

“Ci rattrista davvero questo gesto – commentano i titolari della cantina di Botticino –  soprattutto  perchè già da qualche  anno stiamo cercando di creare all’interno della nostra piccola azienda,  un percorso culturale anche sulla storia di Botticino, con mappe  dell’era napoleonica che dimostrano quanti vigneti c’erano nel 1800 e  con documenti risalenti addirittura al 1500. Questi fatti ci fanno male – concludono – ma andiamo avanti, forse più forti di prima”.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome