Porte distrutte e classi devastate: furto nelle scuole di Leno

La banda di malviventi entrata a scuola non si è fatta scrupolo nel mettere a soqquadro ogni classe e distruggendo ogni lavoro dei bambini

0
Ragazzino a scuola, foto generica
Ragazzino a scuola, foto generica

Un altro furto di quelli che lasciano l’amaro in bocca e che a tanta devastazione fanno seguire la delusione di chi è costretto a fare la conta dei danni.

Le scuole dell’infanzia e primaria di Porzano di Leno sono state derubate e devastate da una banda di malviventi che non si è fatta scrupolo nel mettere a soqquadro ogni stanza distruggendo ogni cosa.

I ladri hanno divelto una porta tagliafuoco e una porta blindata: entrati nei locali della scuola hanno quindi cercato di arraffare gli unici oggetti di valore materiale, mandando all’aria i tanti lavori fatti dai bambini. Hanno poi rubato due computer, una macchina fotografica e una videocamera e infine hanno cercato del denaro contante, rompendo la macchinetta del caffè e portandosi via pochi euro.

Non è comunque la prima volta che i malviventi prendono di mira una scuola.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome