Liceo Carli, lezioni gratuite di discipline STEM per gli studenti delle medie

Pomeriggio di laboratori gratuiti di scienze, tecnologia e matematica al Liceo Carli per ragazzi di seconda e terza media

0
Liceo Guido Carli
Liceo Guido Carli

STEM IS FUN! Parte con questo slogan e con tre laboratori gratuiti di scienze naturali, fisica e robotica e matematica, il primo programma educativo e didattico del Carli rivolto a ragazzi e ragazze delle scuole medie, che sarà realizzato anche attraverso il coinvolgimento, con metodologia peer to peer, degli del .

Il Liceo Carli intende fare la sua parte per favorire l’orientamento dei giovani, ragazzi e ragazze, verso le discipline STEM (scienze, tecnologia, ingegneria e matematica) e per far crescere le loro competenze di changemaking fin dalla secondaria inferiore.

“Come tante ricerche dimostrano, mancano laureati delle aree STEM e nello stesso tempo abbiamo laureati di altre discipline che faticano ad inserirsi nel mondo del lavoro. Questo è anche un problema culturale, ancora più urgente se si guarda al gender gap: le donne sono il 30% degli iscritti ai corsi di laurea in ingegneria e tecnologia. Un buon orientamento va realizzato fin dalla preadolescenza, età in cui si prendono le prime decisioni per il proprio futuro” – dice Cinzia Pollio, Direttore di Fondazione .

“Un altro tema che ci sta veramente a cuore – continua – è quello del changemaking. La scuola italiana genera molta cultura ma troppa passività negli studenti. Al Carli abbiamo l’ambizione di sperimentare un atteggiamento e delle metodologie didattiche volti a favorire le competenze di making, imprenditoriali dei ragazzi e delle ragazze. Siamo convinti che la predisposizione al changemaking nasca innanzi tutto da un mindset che può essere allevato, fatto crescere nei giovani. Un progetto a cui vogliamo dedicare le nostre energie.”

Un primo programma di attività didattico – educative del Liceo Carli negli ambiti STEM e changemaking verrà presentato nella sede del Liceo, in via Stretta 175 – Brescia, il giorno 11 alle ore 17, al termine dei laboratori dedicati ai ragazzi di seconda e terza media.

Nella stessa occasione, sarà presentata anche la nuova offerta formativa scolastica 2020/2021del Liceo Internazionale per l’Impresa Guido Carli.

Questi i laboratori previsti dalle 14 alle 17:

OSSERVO, SPERIMENTO, DUNQUE IMPARO (Laboratorio di scienze naturali)

Il lato pratico di scienze della terra, biologia e chimica: un mini percorso sperimentale per immergersi nella realtà delle scienze.

MATERIA, MENTE E TECNOLOGIA (Laboratorio di Fisica e robotica)

Curiosità ed esperimenti tangibili sui fenomeni fisici. Percorsi che legano i fenomeni naturali alle loro cause e ne mostrano gli effetti.

Algoritmi, pensiero computazionale, coding e tecnologia: in una parola robotica, conquista della mente umana.

ALLENA…MENTE MATEMATICO (Laboratorio di Matematica)

Giochi e indovinelli matematici per uscire dagli schemi ed affrontare il problem solving. Logica e matematica in una caccia al tesoro che coinvolge e aguzza la mente.

I laboratori sono gratuiti e la partecipazione è consentita fino all’esaurimento dei posti disponibili, è richiesta l’iscrizione sul sito www.liceoguidocarli.eu

Per informazioni contattare la segreteria del Liceo 030221086

Il Liceo Internazionale per l’Impresa Guido Carli

Il Liceo Internazionale per l’Impresa Guido Carli nasce a Brescia nel 2013 per Volontà dell’Associazione Industriale Bresciana per consentire a ragazzi e ragazze capaci, meritevoli e motivati di avere accesso ad una istruzione d’eccellenza. Il primo ciclo di studi si è concluso lo scorso giugno con risultati eccellenti, ovvero il massimo dei voti, per 9 studenti sui 32 complessivi, con 4 studenti che hanno ottenuto anche la lode. Diversi gli elementi messi in campo per il raggiungimento degli obiettivi. Una didattica innovativa, laboratoriale ed interattiva, strumenti aggiornati e classi poco numerose. Un impianto formativo orientato allo sviluppo delle competenze trasversali: imprenditività, leadership, problem solving e capacità di lavorare in gruppo. Proiettato all’internazionalizzazione, con l’inglese come lingua veicolare, una stretta sinergia con realtà industriali e professionali e viaggi di studio all’estero durante ogni anno di corso. Infine un team di docenti-coach coeso, motivato e preparato in grado di formare con competenza e attenzione ad personam. E per  agevolare l’accesso a tutti gli studenti meritevoli, ogni anno vengono messe a disposizione borse di studio sostenute sia da , sia privatamente da imprenditori.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome