Darfo, è ai domiciliari ma spaccia droga: nei guai un 56enne

Per il pusher sono scattate nuovamente le manette

0
Spaccio di cocaina a Brescia, foto generica dal web
Spaccio di cocaina a Brescia, foto generica dal web

Un uomo di 56 anni, residente a Darfo Boario Terme, è finito nei guai nelle scorse ore per spaccio di droga.

L’uomo, residente nel paese della Valle Camonica, a febbraio era stato fermato dai carabinieri a Pisogne, lungo la Strada Statale 42 ed era stato trovato in possesso di 100 grammi di cocaina. Per lui erano quindi scattati i domiciliari.

Il 56enne, evidentemente non contento della prima pena, continuava però a vedere droga dalla propria abitazione. Alcuni vicini di casa, insospettiti dal via vai dei clienti, hanno dunque deciso di allertare le forze dell’ordine. I carabinieri di Breno sono dunque intervenuti e durante la perquisizione hanno trovato 200 grammi di eroina, 130 grammi di cocaina.

Per il pusher sono scattate nuovamente le manette.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome