Omicidio Manuela Bailo, Pasini a processo il 22 novembre

All'udienza preliminare in cui il gup lo ha rinviato a giudizio, Pasini ha avuto modo di incrociare lo sguardo con i familiari di Manuela, che si sono costituiti parte civile nel processo

0
Manuela Bailo e Fabrizio Pasini
Manuela Bailo e Fabrizio Pasini

L’udienza è stata fissata il 22 novembre: in quella data prenderà avvio il processo a carico di Fabrizio Pasini, il 49enne ex sindacalista ritenuto responsabile dell’omicidio di Manuela Bailo, la 35enne di Nave uccisa l’estate scorsa e il cui corpo è stato rinvenuto in una cascina abbandonata diversi giorni dopo la morte.

L’uomo era presente in aula all’udienza preliminare in cui il gup lo ha rinviato a giudizio. Qui ha avuto modo di incrociare lo sguardo con i familiari di Manuela, che si sono costituiti parte civile nel processo.

Accolta anche la costituzione della Uil, sindacato dove lavoravano sia la vittima che il suo assassino.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome