Truffa dello specchietto, 36enne siciliano incastrato dalle telecamere

Il giovane aveva raggiunto l'anziano, affermando che questi lo aveva urtato con l'auto e convincendolo a pagargli 150 euro

0
La truffa dello specchietto: ecco come difendersi
La truffa dello specchietto: ecco come difendersi

Un 26enne residente in Sicilia, in provincia di Siracusa, è stato denunciato con l’accusa di aver truffato un 80enne residente nella bassa bresciana.

Il copione del raggiro è quello, ormai classico, della cosiddetta truffa dello specchietto. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, il giovane aveva raggiunto l’anziano, affermando che questi lo aveva urtato con l’auto rompendogli il retrovisore e convincendolo a pagargli – “amichevolmente” – 150 euro come risarcimento.

Ma la versione dell’accaduto non ha convinto i familiari e i carabinieri, che – anche grazie alle telecamere di videosorveglianza – hanno ricostruito quanto realmente accaduto e denunciato il giovane truffatore.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome