Brescia, anziana sola in casa truffata da finti carabinieri

La vittia non si è accorta subito del furto. E' stato il figlio a insospettirsi e a telefonare alle forze dell'ordine: indaga la Polizia

1
Carabinieri in azione, foto generica
Carabinieri in azione, foto generica

Ancora n caso di truffa ai danni degli anziani nel Bresciano. Stavolta la vittima è una donna residente in via Bettinzoli, a Brescia città, che nelle scorse ore si è vista suonare al campanello – e derubare – da due uomini che si sono qualificati come .

I due, che pure indossavano abiti civili, hanno probabilmente aspettato che la donna fosse sola in casa. Quando li ha fatti entrare, uno l’ha distratta e l’altro ha iniziato a rovistare nell’abitazione, sottraendole mille euro.

La vittia non si è accorta subito del furto. E’ stato il figlio a insospettirsi e a telefonare alle forze dell’ordine. Sul caso indaga la e la speranza è che le telecamere di videosorveglianza della zona possano permettere di dare un nome ai malviventi.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. […] A bordo della Fiat Punto due uomini di circa 50 anni residenti a Verona e con precedenti alle spalle. I carabinieri di Pralboino hanno perquisito il veicolo, dove hanno trovato arnesi da scasso, coltelli, cappucci e sciarpe. Il controllo del mezzo ha inoltre condotto al rinvenimento di un distintivo dei carabinieri falso, probabilmente usato per mettere in pratica qualche truffa a danno di anziani. […]

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome