Brescia pride, in città la carica dei 10mila per dire no alle discriminazioni

L'evento, secondo trazione, è stata una grande festa a cielo aperto, con slogan, canti e balli. Il primo concentramento si è tenuto alle 15 in piazza Vittoria

1
Un'immagine del Brescia Pride, foto da pagin Facebook ufficiale

Erano circa 10mila (12mila per gli organizzatori, 8mila per la questura) i manifestanti che nel pomeriggio di sabato si sono recati a Brescia per il Brescia Pride 2019, l’evento organizzato da un centinaio di associazioni per rivendicare i diritti Lgbt (lesbiche, gay, bisessuali e transgender) e per rivendicare il diritto di ogni persona a non essere discriminata per i propri orientamenti sessuali.

L’evento, secondo trazione, è stata una grande festa a cielo aperto, con slogan, canti e balli. Il primo concentramento si è tenuto alle 15 in piazza Vittoria, da dove è partita la sfilata arcobaleno per le vie del centro storico cittadino. Poi i festeggiamenti sono proseguiti fino a notte.

 

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome