Lonato, crisi di nervi per un 34enne che semina il panico in paese

Il 34enne si era allontanato volontariamente dalla struttura di Desenzano nella quale era in cura

0
Carabinieri
Carabinieri, foto generica

E’ stato un pomeriggio di paura quello di ieri, domenica 16 giugno, a Lonato dove un uomo rumeno di 34 anni è stato vittima di una crisi di nervi seminando il panico.

Il 34enne si era allontanato volontariamente dalla struttura di Desenzano nella quale era in cura e, in evidente stato di confusione, ha provato a entrare forzatamente – scavalcando i muretti e bussando con decisione alle porte – in alcune abitazioni di via Dieci Giornate a Lonato.

Sul posto si sono dunque presentati i carabinieri e la Polizia Intercomunale. Il 34enne è quindi stato portato all’ospedale di Gavardo per gli accertamenti del caso.

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome