Centri massaggi a luci rosse: due locali sotto sequestro

Le fiamme gialle hanno sequestrato denaro in contanti e documenti vari per ricostruire il giro d'affari

1
Massaggi
Massaggi

Continuano le operazione da parte della Guardia di Finanza di Brescia che nelle scorse ore ha scoperto due centri massaggi a luci rosse.

Apparentemente centri massaggi o centri estetici, all’interno dei quali venivano invece offerte prestazioni sessuali, da parte di ragazze cinesi, a pagamento. I due locali, uno nel quartiere Don Bosco e l’altro in zona ring, sono stati scoperti dopo un’operazione di monitoraggio del controllo economico del territorio.

I due centri sono quindi stati posti sotto sequestro e perquisiti. Le fiamme gialle hanno sequestrato denaro in contanti e documenti vari per ricostruire il giro d’affari. L’accusa per i titolari è quella di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome