Sequestro centri massaggi hot, Ceruti (Lega): debellare mercato prostituzione

Il consigliere regionale commenta la notizia del sequestro a Brescia di due centri massaggi cinesi ove venivano offerte prestazioni sessuali

0
Massaggi cinesi a Brescia
Massaggi cinesi a Brescia

“Purtroppo oggi in tema di prostituzione esiste un mercato nero e fuori controllo, troppo spesso collegato con forme di immigrazione più o meno clandestina dalla Cina o dall’Africa Nera. Vista la situazione sarebbe il caso di normare la prostituzione, come chiede da anni la Lega, in modo da eliminare l’orribile pratica dello sfruttamento di donne e fare in modo che ci sia controllo su tale mercato per ridurre episodi di microcriminalità come quelli oggi denunciati ”.

Così il consigliere regionale leghista Francesca Ceruti, bresciana, commenta la notizia del sequestro a Brescia di due centri massaggi cinesi ove venivano offerte prestazioni sessuali.

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome