In viaggio per la Sardegna con l’hashish nel sacchetto di patatine, denunciati due bresciani

A scoprire gli stupefacenti nascosti in un sacchetto di patatine sono stati due cani della Guardia di Finanza, un labrador e un pastore tedesco

0
Guardia di Finanza
Guardia di Finanza

A scoprire gli stupefacenti nascosti in un sacchetto di patatine sono stati due cani della Guardia di Finanza, un labrador e un pastore tedesco.

Nei guai sono così finiti due ragazzi di Brescia che erano in partenza per la Sardegna e si trovavano con l’auto al porto di Livorno, in coda in attesa del traghetto.

Il controllo della Guardia di Finanza ha portato a trovare un etto di hashish celato in un pacchetto di patatine: la droga è stata sequestrata e i due sono stati denunciati alla procura della Repubblica presso il Tribunale di Livorno.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome