Con Visit Brescia giornalisti e blogger esteri raccontano cibi e vini bresciani

Dai Paesi Bassi, Germania, Belgio, Regno Unito, Norvegia e Svezia: grazie a Visit Brescia la stampa estera racconta l’enogastronomia del territorio

0
ristorante - cibo - tavola
ristorante - cibo - tavola

Dal 27 al 30 giugno dieci giornalisti, redattori e blogger della stampa estera, tra cui il caporedattore del “De Telegraaf” – il più importante quotidiano olandese – saranno ospiti di Visit Brescia per svolgere un itinerario attraverso le attrazioni enogastronomiche e turistiche della Valle Camonica e del Lago d’Iseo. Obiettivo: promuovere i prodotti tipici per attrarre flussi turistici sul territorio.

I vini e i salumi della Valle Camonica e della Franciacorta da gustare sullo sfondo delle incisioni rupestri – celeberrimo sito archeologico dichiarato patrimonio mondiale dell’umanità Unesco – il Lago d’Iseo e Monte Isola con un focus sulle specialità a base di pesce di lago, e i comprensori della Valle Camonica da vivere ed attraversare, grazie a un tour enogastronomico alla scoperta dei sapori tipici del luogo, dalla Spongada camuna, ai formaggi, alla polenta.

Dal 27 al 30 Giugno si svolgerà dunque il viaggio stampa dal titolo “GUSTO – Food & Wine experience in Brescia”, organizzato da Visit Brescia, grazie al quale una delegazione composta da dieci giornalisti, redattori e blogger della stampa estera, rappresentanti di altrettanti quotidiani, testate, magazine e blog, avrà modo di sperimentare l’offerta bresciana di ambito turistico e, in particolare, enogastronomico, per narrarlo ai propri lettori.

L’iniziativa “Gusto”, che taglia con successo il traguardo della sua settima edizione, ribadisce la grande attenzione che, sin dalla sua costituzione, Visit Brescia ha attribuito alla promozione del turismo enogastronomico come tassello imprescindibile nel variegato mosaico dell’offerta turistica locale e regionale, una vera e propria “porta d’accesso privilegiata” per attrarre flussi turistici sul territorio.

Un lavoro costante di promo-valorizzazione che si è dimostrato in grado di comportare ricadute positive sul territorio, sia in termini di indotto economico che di immagine, e che, dal 2017, avviene nel solco tracciato dal prestigioso riconoscimento internazionale “East Lombardy – European Region of Gastronomy”, di cui Brescia è stata insignita al fianco delle provincie limitrofe di Bergamo, Cremona e Mantova.

DATI ESTERI – A conferma dell’appeal generato sul pubblico internazionale, con particolare riferimento ai Paesi coinvolti nell’edizione 2019 di “GUSTO – Food & Wine experience in Brescia”, intervengono i dati attestanti i flussi turistici delle nazioni coinvolte, che ammontano al 50,96% sul totale delle presenze in provincia di Brescia, pari a 5.332.421 presenze di turisti provenienti da Paesi Bassi, Germania, Belgio, Regno Unito, Norvegia e Svezia (dati 2017 – Provincia di Brescia).

IN ITALIA – Nel merito del turismo legato all’enogastronomia, i dati nazionali relativi al 2018 e pubblicati nel “Rapporto sul Turismo Enogastronomico Italiano 2019”* evidenziano un significativo aumento del 48% di interesse, rispetto al 2017, in materia di esperienze legate al cibo, al vino e alle tradizioni alimentari del territorio nazionale, da parte dei viaggiatori italiani nel nostro Paese.

Il report delinea il profilo di un turista che, nella fase di selezione della propria destinazione, appare sempre più alla ricerca di esperienze in grado di mixare paesaggi, attività, prodotti tipici e persone. Qualche esempio: degustazioni di prodotti tipici, visita a mercati locali (82%), ricerca di bar e ristoranti storici (72%), visita alle aziende agricole (62%) o in cantina (56%). La richiesta si concentra su piatti tipici del luogo e, in maniera crescente, su esperienze a tema come la visita ad aziende agricole e pastifici. Il 36% di chi è alla ricerca di turismo enogastronomico vorrebbe affidarsi ad agenzie che organizzano tour tematici.

*il più autorevole report di settore, realizzato con supervisione scientifica della World Food Travel e dell’Università degli studi di Bergamo, patrocinata dal Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, ENIT – Agenzia Nazionale del Turismo, Federculture, ISMEA, Fondazione Qualivita e Touring Club Italiano.

“GUSTO – Food & Wine experience in Brescia” – ELENCO PARTECIPANTI & TESTATE:

Paesi Bassi

– De Telegraaf (Il più importante quotidiano olandese – edizione weekend – sezione Travel 1.483.000 lettori)

– Ongewoonlekker – (blog di enogastronomia e viaggi. 50.000 – 135.000: visitatori unici al mese)

Regno Unito

-loveEXPLORING.com / loveFOOD.com (sito web con 250.000 visite al mese)

Germania

-MaDeRe / Gastrosofie (Online Magazines con 90.000 visitatori unici al mese)

-Koelner Stadt-Anzeger, Koelnische Rundschau, Berliner Zeitung, Express (quotidiani con circa 350.000 lettori ciascuno)

Belgio

-Plus Magazine (magazine mensile con circa 133.700 lettori)

-Au gout d’Emma (Blog con 85.000-100.000 visitatori unici al mese)

Svezia

-Fine Dining, Chaine des Rotisseurs (web magazines)

-Du i Fokus – duifokus.se (online magazine con 100.000 visitatori unici a settimana)

Norvegia

-REIS (Magazine con 6 uscite all’anno. 5.000-8.000 lettori)

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome