Desenzano, uomo ucciso da treno: riprende la circolazione ferroviaria

Potrebbe essersi trattato di un incidente o di un gesto volontario: i ritardi sui treni nella tratta verso Venezia sono stati significativi

0

Le cause di quanto accaduto non sono ancora note. Ma al momento la certezza è quella dellla tragedia. Intorno alle 9.30 di questa mattina, infatti, un uomo di 41 anni è stato travolto e ucciso da un treno a Desenzano. I soccorsi si sono rivelati inutili e i disagi per la circolazione ferroviaria sono stati pesanti. Ma la circolazione è ripresa dopo circa un’ora e mezza e ora è regolare.

La dinamica dei fatti è ancora in corso di accertamento da parte della Polizia ferroviaria, ma secondo le prime informazioni l’uomo sarebbe stato investito da un Freccia Rossa su un viadotto. Potrebbe essersi trattato di un incidente o di un gesto volontario. In attesa delle risposte, però, i ritardi sui treni nella tratta verso Venezia sono stati significativi e in alcuni casi hanno sfiorato le due ore.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome