Brescia, senegalese tenta suicidio in carcere: aveva provato a stuprare due ragazze

Il 26enne sarebbe infatti stato trovato nella cella con una corda legata al collo

0
ex Canton Mombello - Nerio Fischione
ex Canton Mombello - Nerio Fischione

Era accusato di aver tentato lo stupro ai danni di due ragazze in stazione nei giorni scorsi: il 26enne senegalese ha tentato il suicidio proprio tra le mura della casa di reclusione di .

Il 26enne sarebbe infatti stato trovato nella cella con una corda legata al collo. Si è poi scoperto che l’uomo – senza fissa dimora – era solito dormire al parco Tarello avrebbe seri problemi mentali. Per lui è stata predisposta una perizia psichiatrica.

Le due giovani ragazze vittime del tentato stupro hanno anche sporto denuncia contro ignoti per mancanza di aiuto e soccorsi nel momento in cui erano in difficoltà.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome