Appuntamenti in tv per la Leonessa: Brescia tra motori e pillole di bellezza

Appuntamento televisivo per Brescia e tutta la sua provincia, le cui bellezze, attrazioni ed itinerari saranno raccontati sui canali TV delle principali emittenti pubbliche e private nazionali

0
Vista dal Castello di Brescia, foto Rossella Papale per BsNews.it
Vista dal Castello di Brescia, foto Rossella Papale per BsNews.it

Brescia e la sua provincia entrano nelle case degli spettatori italiani grazie al celebre programma “Easy Driver”, in onda su 1, e a 2 video e 36 cartoline meteo diffusi sui principali canali . Spazio all’intero comparto turistico del territorio, con un focus sulle eccellenze di carattere artistico, architettonico e culturale.

Telecomando alla mano e televisori sintonizzati su Rai1, per vedere Brescia raccontata da Margherita Adamo nel contesto di Easy Driver, il celebre programma in onda il sabato pomeriggio, dedicato al mondo dei motori, delle automobili e dei viaggi le cui caratteristiche vengono illustrate nel corso dell’itinerario, in questo caso avente per destinazione la Leonessa d’Italia.

Grazie al fondamentale sostegno burocratico, operativo e logistico messo in campo dalla Film Commission del Comune di Brescia, set d’eccezione per le riprese effettuate nei giorni tra il 25 e il 28 giugno sono stati Piazza della Loggia con l’omonimo palazzo e il loggiato veneziano sulla cui torre domina l’orologio, Piazza Duomo – unicum in Italia per la presenza delle due cattedrali affettuosamente soprannominate dai bresciani “vecchia” e “nuova” – il Tempio Capitolino e, infine, il Castello bresciano che ha offerto una panoramica della città dall’alto.

Scorci e architetture si sono rivelati eccellenti escamotage per illustrare la magnificenza e la complessità della Brixia romana – con accenni agli affreschi rinvenuti nella quarta cella del Santuario Repubblicano o l’eccezionalità del sito che vanta il primato d’estensione nel nord-Italia – ma anche le vicende di bresciani illustri come Papa Paolo VI, a cui è intitolata l’omonima piazza e il cui nome è stato recentemente oggetto d’attenzione nazionale, complice il grande evento della sua canonizzazione.

Non solo – Dal 30 giugno al 6 luglio “pillole” di Brescia stanno già punteggiando i palinsesti dei principali canali del gruppo Mediaset grazie a 36 cartoline meteo interamente dedicate al territorio, unitamente a due video promozionali che operano un focus su alcuni tra i principali brand territoriali, come i tre siti bresciani dichiarati patrimonio dell’umanità UNESCO, la Mille Miglia, il Lago di Garda, la Franciacorta, il comprensorio Ponte di Legno – Tonale, senza dimenticare “luoghi simbolo” come il Vittoriale degli Italiani di Gardone Riviera, il Castello di Padernello nella pianura bresciana, Monte Isola nel Sebino, o la varietà gastronomica che accompagna ciascun itinerario, declinando gusti e profumi a seconda della specificità dei luoghi.

PARTNER – L’eccezionale risultato è stato reso possibile grazie alle sinergia collaborativa instaurata da Visit Brescia, con Explora – InLombardia, che ha indirizzato sul territorio una puntata del celeberrimo format Rai e ha promosso l’attività di Tv Advertising, e l’Assessorato al del Comune di Brescia, con particolare riferimento alla Film Commission nel ruolo fondamentale di responsabile dell’intera fase operativa, in grado di coordinare e agevolare tutte le fasi di produzione, set e registrazione di Easy Driver, fornendo assistenza sia nella gestione logistica delle riprese, sia in termini di permessi, autorizzazioni e supporto operativo, per trasformare la città in un set cinematografico d’eccezione. A tal proposito un doveroso ringraziamento va a Fondazione Brescia Musei, Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio e Diocesi di Brescia per la fattiva collaborazione, nonché alla Polizia locale e stradale per l’indispensabile aiuto.

Secondo Graziano Pennacchio, Amministratore Delegato Visit Brescia: “Grande è la soddisfazione per queste significative collaborazioni che hanno condotto ad ottimi risultati. La nostra provincia e l’intero territorio tornano all’attenzione nazionale, sostenute dal marchio Visit Brescia. L’operazione ha riguardato le attrazioni turistiche locali con, in questo caso, un particolare approfondimento rivolto al comparto artistico e culturale: uno dei settori su cui puntiamo per attrarre visitatori, incrementare arrivi e presenze, e sviluppare ulteriormente il turismo”.

L’iniziativa s’inserisce nel programma di strategie messe in campo da Visit Brescia, con l’obiettivo di favorire la promozione turistica del territorio e consolidare la destination reputation della città e della sua provincia.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome