Ciclisti dispersi sul Maniva: tornano a casa dopo una notte all’aperto

I tecnici della stazione di Breno, con i Carabinieri, hanno perlustrato alcuni sentieri ma senza esito. All’alba sono riusciti ad avere un contatto telefonico

0
Soccorso alpino
Soccorso alpino

Intervento stanotte per la V Delegazione Bresciana del Cnsas. Verso le tre è arrivata una chiamata dalla Centrale per il mancato rientro di due ciclisti della Valtrompia. Ieri mattina erano partiti da Bienno diretti verso i passi Crocedomini e Maniva e volevano rientrare per la Val Daione. Verso le 19:00 hanno avvisato che una bicicletta si era rotta e quindi avrebbero ritardato. Intorno le due di stanotte però i familiari non avevano ancora notizie e allora hanno chiesto aiuto. I tecnici della stazione di Breno, intervenuti con i Carabinieri, sono partiti per cercarli. Hanno perlustrato alcuni sentieri ma senza esito. All’alba sono riusciti ad avere un contatto telefonico con i due ciclisti: erano rimasti bloccati in una zona boscosa e impervia, al buio, dove il telefono non prendeva. Non appena si è fatto giorno, sono riusciti a scendere e a chiamare. Sono rientrati illesi.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome