🔴🔴🔴 Omicida latitante (e armato) arrestato alla Stazione di Brescia

Ad aggravare la sua posizione anche il fatto che gli agenti nelle sue tasche hanno trovato un coltello di 21,5 centimetri

0
Stazione controlli, Brescia 13 novembre 2018.ph Fotolive Fabrizio Cattina (fonte Questura)

Un moldavo di 33 anni, latitante, è stato arrestato dalla Polizia durante i disposti dal Questore Leopoldo Laricchia nella zona della stazione.

L’uomo, alla vista dei poliziotti, ha cercato di allontanarsi velocemente, ma è stato notato dagli agenti, che l’hanno bloccato dopo pochi metri e controlllato. Alla richiesta dei documenti, il 33enne ha prima dichiarato di non averne, ma poi ha estratto un passaporto moldavo scaduto e – successivamente – una carta d’identità rumena.

Interrogato sulla sua vera nazionalità, il giovane non ha dato risposte convincenti: per questo sono scattate ulteriori verifiche, da cui è risultato che era ricercato per un mandato di cattura per conto dell’autorità giudiziaria moldava. L’accusa a suo carico è quella di omicidio preterintenzionale in concorso.

Ad aggravare la sua posizione anche il fatto che gli agenti nelle sue tasche hanno trovato un coltello di 21,5 centimetri. L’uomo è stato arrestato in attesa del giudizio per direttissima.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome