Morsa stretta su spacciatori e irregolari: la Polizia setaccia parchi e stazione

Durante i servizi sono state identificate 275 persone, di cui 95 con precedenti di Polizia e sono stati controllati 5 esercizi commerciali

0
Polizia - Ph FotoLive Fabrizio Cattina
Polizia - Ph FotoLive Fabrizio Cattina

Contrasto serrato al crimine diffuso da parte degli uomini della come disposto dal Leopoldo Laricchia. Alle operazioni partecipano tutte le articolazioni presenti in Questura: Divisione Anticrimine, Amministrativa, Squadra Mobile, Ufficio Immigrazione.

Una serie di ed indagini a tutto campo sono state effettuate, anche in sinergia con le altre Forze dell’Ordine, nelle zone esterne e limitrofe alla stazione ferroviaria, ai parchi cittadini ed ai locali commerciali spesso frequentati da persone senza fissa dimora o da soggetti dediti allo di sostanze e di persone straniere irregolari sul territorio nazionale e che arrecano turbativa all’ordine e alla sicurezza pubblica.

Nel corso della settimana sono stati attuati quotidiani e mirati servizi straordinari di controllo del territorio a cui hanno partecipato equipaggi appartenenti alle diverse articolazioni della Questura di Brescia e del Reparto Prevenzione Crimine Lombardia, insoieme ad agenti della , dell’Arma dei Carabinieri e della Polizia Locale.

Durante i servizi sono state identificate 275 persone, di cui 95 con precedenti di Polizia e sono stati controllati 5 esercizi commerciali.

Inoltre sono stati effettuati sequestri di sostanza stupefacente trovata all’interno del parco Gallo: per circa 3 grammi e per 4,75 grammi.

Sempre nei giorni scorsi un uomo di 32 anni è stato beccato mentre vendeva marijuana a una ragazzina minorenne.

Due persone sono state denunciate: una per non aver rispettato le leggi sull’immigrazione mentre l’altra inottemperante ad un foglio di via obbligatorio.

Al contempo sono stati controllati 63 veicoli.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome