In fiamme cabina dell’Alta velocità a Firenze: caos treni da Nord a Sud

Il rogo ha avuto pesanti ripercussioni su tutta la rete ferroviaria nazionale, con gravi ritardi dei treni dell'Alta velocità

0
Il treno Freccia Rossa di Trenitalia
Il treno Freccia Rossa di Trenitalia, foto d'archivio da Trenitalia

Giornata nera per il traffico ferroviario nazionale a causa di un incendio, che pare essere di natura dolosa, avvenuto nella stazione di Rovezzano nei pressi di Firenze, sulla linea Roma-Firenze.

Il rogo ha avuto pesanti ripercussioni su tutta la rete ferroviaria nazionale, con gravi ritardi dei treni dell’Alta velocità.

«I ritardi medi registrati nei collegamenti Nord-Sud sono al momento di 180 minuti, con punte massime fino a 240 minuti — scrive in una nota Rfi —. Sono stati inoltre cancellati 42 treni Alta velocità, sia di Trenitalia sia di Italo».

Anche il traffico regionale, in particolare in Toscana e nei principali nodi metropolitani, registra ritardi e cancellazioni, con disagi anche per i molti bresciani che usano il treno per recarsi al lavoro o in ferie.

Potenziato da Trenitalia con 250 addetti il servizio di assistenza alle persone sia a bordo treno sia nelle stazioni, in particolare Napoli Centrale, Roma Termini, Roma Tiburtina, Firenze Santa Maria Novella, Bologna Centrale, Milano Centrale, Torino Porta Nuova, Brescia e Venezia Santa Lucia.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome