🔴 Cade nel fiume mentre sta pescando: poliziotto-eroe si tuffa e lo salva

Il poliziotto non ci ha pensato due volte e si è lanciato nel fiume, agganciandolo e trascinandolo a riva dopo diverse centinaia di metri

0
Polizia, foto generica
Polizia, foto generica

E’ stata un’azione eroica quella con cui un agente della stradale, l’assistente capo Alessio Catani, si è lanciato nel fiume Oglio e ha salvato un uomo che stava rischiuando di annegare.

I fatti risalgono alle scorse ore: secondo quanto riporta la Provincia di Cremona, un pescatore 26enne è caduto accidentalmente nel fiume mentre stava praticando il suo hobby nel territorio di Pontevico. L’uomo è stato trascinato dalla corrente, particolarmente forte in quel tratto, quando una pattuglia che stava monitorando l’autostrada A21 ha notato la sagoma che si agitava nell’acqua senza riuscire ad uscire. Il poliziotto non ci ha pensato due volte e, dopo essersi tolto stivali e cintura, si è lanciato nel fiume, agganciandolo e trascinandolo a riva – non senza difficolltà – dopo diverse centinaia di metri.

Quindi, l’agente ha praticato al giovane – che era privo di sensi – il massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca, facendolo tornare a respirare prima dell’arrivo dei soccorritori.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome