Furti di identità, a Brescia la media è di uno al giorno

dirlo sono i dati diffusi dall'Osservatorio Crif di Mister Credit, secondo cui lo scorso anno in Italia ci sono stati ben 27mila casi

0
Truffatori in azione

A Brescia, ogni giorno, c’è un caso di furto di identità, con i documenti dei malcapitati che vengono utilizzati per commettere e altri tipi di reati. A dirlo sono i dati diffusi dall’Osservatorio Crif di Mister Credit, secondo cui lo scorso anno in Italia ci sono stati ben 27mila casi. Di questi 363 sono quelli avvenuti nel Bresciano, quindicesima nella classifica nazionale.

I dati dei documenti rubati e clonati vengono utilizzati in prevalenza per compiere acquisti e chiedere prestiti. Ovviamente con i soldi delle vittime. Ma sono sempre più frequenti anche i casi in cui si utilizzano gli account privati (mail e social) dei malcapitati per truffare e chiedere soldi a nome loro ad amici e parenti.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome