Battello in fiamme sul lago di Garda, salvi i 145 passeggeri

Tanta paura, nella giornata di ieri, sul battello salpato da Peschiera del Garda e diretto verso Sirmione con 145 passeggiri a bordo

0
Una motovedetta dei Vigili del fuoco, foto generica

Tanta paura, nella giornata di ieri, sul battello salpato alle 11 da Peschiera del Garda e diretto verso Sirmione con 145 passeggiri a bordo. Improvvisamente, secondo la prima ricostruzione, uno dei motori del catamarano Parini è andato in avaria (forse per un guasto alla turbina) e si è sviluppato un principio di incendio: il personale è intervenuto subito con gli estintori e, dopo pochi minuti, sono arrivati i Vigili del fuoco a completare l’opera. Nel frattempo i turisti sono stati trasferiti su una seconda imbarcazione. L’incidente, insomma, si è risolto con un grande spavento e nessun ferito. Ora, però, i tecnici dovranno capire le ragioni dell’incendio e controlli straordinari verranno effettuati anche sul catamarano gemello Catullo, che per questo rimarrà fermo qualche giorno.

Nel frattempo l’associazione dei consumatori Codacons sottolinea “il timore del danno ambientale dovuto alla possibile fuga di idrocarburi nelle acque lacustri” e annuncia “esposto alla Procura della Repubblica per i rischi corsi dai trasportati e per eventuali danni ambientali”.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome