Pericoloso tuffo all’Isola d’Elba, grave 16enne bresciano

Il giovane si trovava all'Isola d'Elba in vacanza con la famiglia: tuffandosi in acqua ha picchiato violentemente il collo

0
mare
mare

Sono gravi le condizioni del ragazzo di 16 anni bresciano che ha subìto un trauma tuffandosi in mare dalla spiaggia di Capoliveri all’Isola d’Elba.

Il giovane si trovava nell’isola in vacanza con la famiglia: tuffandosi in acqua ha picchiato violentemente il collo. In seguito al tuffo ha riportato un trauma spinale e la perdita di sensibilità degli arti inferiori.

Sul luogo dell’incidente è intervenuta la Croce Rossa di Campo nell’Elba e il ragazzo è stato trasportato in eliambulanza in ospedale a Cisanello (Pisa).

Il giovane rischia un danno permanente.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome