Nuovo governo: non si parla d’altro, ma i partiti bresciani sui social dormono…

La crisi del primo governo Conte e la nascita del Conte bis stanno facendo discutere da giorni i bresciani, ma i partiti...

0
Facebook, foto generica
Facebook, foto generica

La crisi del primo governo Conte e la nascita del Conte bis stanno facendo discutere da giorni i bresciani e i più autorevoli esponenti politici della nostra provincia. Ma sui siti e sui canali social dei principali partiti bresciani la situazione appare ben diversa, sintomo che ancora in pochi – nella Leonessa – hanno capito l’importanza della comunicazione on line.

Emblematico è il caso della pagina Facebook Movimento 5 Stelle Brescia (9998 Mi piace), dove nulla sembra cambiato rispetto a un mese fa: qui non si cita la caduta di Conte, né alcuna delle vicende che stanno portando alla formazione del nuovo governo. Basti pensare che l’unico post dopo la crisi è dedicato alla “scuola plastic free”…

Va un po’ meglio sulla pagina Facebook degli alleati del Pd Brescia (5173 Mi piace): gli aggiornamenti, anche sul nuovo governo, in questo caso non mancano e sono piuttosto frequenti. Peccato solo che la cover della pagina sia ancora dedicata all’appello di voto delle elezioni europee dello scorso 26 maggio… Un po’ tardivo. Più precisi sono i gestori della pagina Facebook Sinistra italiana (2889 Mi piace): aggiornamenti numerosi e… aggiornati.

Molto animata anche la pagina Facebook Lega Brescia (che pure ha solo 4084 Mi piace): qui gli aggiornamenti sono costanti, con un ritmo anche di dieci al giorno, e la situazione politica nazionale la fa da padrona. Mentre la pagina Facebook di Forza Italia Brescia (solo 840 Mi piace) non è aggiornata dallo scorso 26 giugno, quando l’ex coordinatore Mattinzoli si congratulava con Mariastella Gelmini che annunciava la candidatura alle primarie del partito. Da allora è passata un’era politica, e le primarie non si sono mai viste. Anche sulla pagina Facebook di Fratelli d’Italia Brescia (1466 Mi piace), infine, la crisi e gli sviluppi romani appaioni assenti: l’ultimo post  è del 17 giugno e contiene un’immagine di Giorgia Meloni, che annuncia: “Preparatevi per la prossima stagione, perché sarà la nostra”. Peccato che nel frattempo i tempi dell’evocato “cambio di stagione” appaiano essersi allungati…

 

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome